Salve! Come possiamo aiutarti?

Naviga all'interno del Centro Assistenza di Trustpilot per trovare informazioni sulle Valutazioni dei Venditori di Google, sui Rich Snippet, sui TrustBox e sulle recensioni dei prodotti, nonché guide per modificare le tue recensioni e le impostazioni del tuo account

​Come aggiungere i TrustBox al tuo sito usando Google Tag Manager

Vuoi aggiungere un TrustBox al tuo sito, ma hai accesso limitato al codice sorgente? Google Tag Manager (GTM) potrebbe rappresentare la giusta soluzione per la tua azienda.

Con GTM, puoi aggiungere un TrustBox al tuo sito come script personalizzato. Questo articolo ti illustrerà come configurare GTM, creare un nuovo tag HTML personalizzato, aggiungere il codice del TrustBox e posizionarlo sulla pagina web. È richiesta una conoscenza base del linguaggio HTML.

Prima di iniziare, ti serve il codice del TrustBox. Accedi al tuo account business di Trustpilot, seleziona il TrustBox che vuoi implementare, configuralo e clicca su Ottieni codice.

Configura Google Tag Manager

Controlla che GTM sia configurato correttamente su tutte le pagine su cui vuoi che appaiano i TrustBox. Se hai bisogno di aiuto, leggi questa guida di Tag Manager.

Crea un nuovo tag HTML personalizzato

Accedi al tuo account GTM e crea un nuovo tag HTML personalizzato.

Il pannello di controllo di Google Tag Manager. Scegli HTML personalizzato per aggiungere il tuo TrustBox.

Aggiungi il codice TrustBox e posizionalo sulla pagina

Se copi e incolli il codice del TrustBox all'interno della configurazione del tag, il tuo widget apparirà per impostazione predefinita in fondo alla pagina. Dovrai inserire delle linee aggiuntive di codice per riposizionarlo.

Decidi dove posizionare il TrustBox

Ci sono due opzioni principali per riposizionare il tuo TrustBox:

Opzione A

Se hai accesso al codice HTML della tua pagina, aggiungi un contenitore per il TrustBox, come ad esempio <div id=”trustbox”/>. Poi inserisci il TrustBox nel contenitore attraverso GTM.

Opzione B

Trova un contenitore già esistente nel codice HTML e fai riferimento al suo ID o alla class property in GTM per inserire il TrustBox.

Se c'è un elemento con un ID chiamato ad esempio "customer-experience", in GTM puoi fare riferimento a questo come contenitore per il tuo widget.

Posiziona il TrustBox nel contenitore selezionato

Incolla il codice del TrustBox all'interno di una funzione JavaScript nel pannello Configurazione tag di GTM.

Usa il seguente snippet e sostituisci i placeholder arancioni con l'ID o la class property del contenitore che vuoi usare per posizionare il TrustBox e il codice DIV del tuo TrustBox:

<script>
 (function () {
  var containerId = 'HTML_ID';
  var trustboxContainer =
   document.getElementById(containerId) ||
   document.getElementsByClassName(containerId)[0];
  if (trustboxContainer) {
   var trustbox = document.createElement("div");
   trustbox.innerHTML = 'TRUSTBOX_HTML';
   trustboxContainer.appendChild(trustbox);
  }
 })();
</script>
<!-- TrustBox script -->
<script type="text/javascript" 
src="//widget.trustpilot.com/bootstrap/v5/tp.widget.bootstrap.min.js" async></script>
<!-- End Trustbox script -->

Importante: aggiungi sempre lo script bootstrap subito dopo il codice HTML.

Dopo aver aggiunto gli snippet di codice, scegli un attivatore per questo tag. Devi selezionare un attivatore DOM ready.

Aggiungi un attivatore DOM ready per il tuo nuovo tag in GTM.

A questo punto dovresti poter effettuare la pubblicazione in GTM per applicare le modifiche online.

Commenti

0 commenti

Accedi per aggiungere un commento.