Il TrustBox Optimizer - Domande frequenti e linee guida sulle buone norme

This feature is part of the Convert add-on module.

Get the module

Il TrustBox Optimizer monitora la prestazione dei tuoi widget TrustBox. In questo articolo risponderemo alle domande più frequenti sul nostro strumento di ottimizzazione, includendo informazioni su conversioni, monitoraggio delle prestazioni, analisi dei risultati e valutazione del rischio.

Domande frequenti (FAQ)

Come generiamo le informazioni sulle conversioni?

Una volta che hai implementato il TrustBox e lo script di monitoraggio delle conversioni sul tuo sito, è compito nostro combinare le impressioni e le conversioni per analizzare l'impatto delle recensioni dei clienti sul tasso di conversione e sui ricavi.

Applicando i principi dello split test A/B, confrontiamo diversi elementi e otteniamo informazioni tenendo in considerazione:

  • Le prestazioni del tuo sito con i TrustBox. Per impostazione predefinita, i tuoi visitatori sono divisi in proporzioni uguali e ciascun gruppo vede soltanto una delle tue variazioni del TrustBox. Se vuoi usare il test per scoprire l'impatto della presenza di un TrustBox (rispetto alla sua assenza), non devi far altro che inserire un TrustBox invisibile come una delle variazioni.
  • Le prestazioni di due variazioni di TrustBox differenti e quale delle due variazioni ha l'impatto maggiore sulle conversioni. Per impostazione predefinita, mostriamo soltanto una variazione per volta a metà dei visitatori del tuo sito (la proporzione è 50/50).

Un consiglio: mantieni una ripartizione equa della visibilità tra le variazioni del test per ottenere risultati più rapidi e più facili da comparare.

Che cos'è una conversione e che tipo di conversioni posso monitorare?

Una conversione si verifica quando un visitatore di un sito web porta a termine un obiettivo desiderato, per esempio compilando un modulo oppure effettuando un acquisto. Scegli un punto di conversione che è particolarmente rilevante per la tua attività e che a tuo parere può essere influenzato dalla presenza di un TrustBox.

Una volta sistemato il codice di conversione nel posto giusto, saremo in grado di tracciare:

  1. Qualsiasi tipo di conversione, per esempio acquisti completati o iscrizioni a periodi di prova.
  2. Ricavi - per esempio: totale degli ordini o dimensione del carrello

NB: traccia un unico punto di conversione per volta.

Quale TrustBox dovrei scegliere?

Trovare il miglior TrustBox per il tuo sito web dipende dal layout del sito e dal percorso d'acquisto del consumatore.

Le tue recensioni e il tuo TrustScore hanno valore soltanto se i clienti li possono effettivamente vedere! Posiziona il tuo TrustBox nella parte superiore della pagina oppure vicino ai punti chiave d'acquisto.

Un consiglio: prova diverse variazioni e continua a sperimentarle per ottenere risultati ottimali.

Dove dovrei collocare un TrustBox?

Quando decidi in che punto inserire un TrustBox, tieni in considerazione il percorso d'acquisto degli acquirenti. Sperimenta diverse varianti, chiedendoti:

  • Quali landing page generano più traffico?
  • Che tipo di utenti visita il tuo sito e quali sono le difficoltà maggiori che riscontri nel cercare di convincerli a comprare da te?
  • In quale parte del funnel di conversione sperimenti i tassi di abbandono più alti?
  • Quali sono i punti chiave del tuo sito?

Quanto tempo ci vuole per ottenere le informazioni relative alle conversioni?

Iniziamo a raccogliere i dati non appena implementi il TrustBox e il codice di conversione sul tuo sito web.

Trustpilot ti fornisce un report dettagliato sulla prestazione del test dopo aver raccolto un numero di dati sufficiente a produrre un resoconto accurato. Almeno 200 persone devono aver visto ogni variazione nel test. Inoltre, ogni singola variazione necessita di almeno 10 conversioni, per esempio una vendita. Questo significa che nella prima settimana di test, oppure se il traffico sulla tua pagina è di dimensioni ridotte, non potrai aspettarti di ottenere un report dettagliato.

Una volta che avremo raccolto una quantità sufficiente di dati, avrai accesso a dei report giornalieri con i risultati del tuo test. Il report giornaliero si basa su tutti i dati raccolti dall'inizio del test. 

Un consiglio: effettua un test sulle pagine ad alto traffico per ottenere più velocemente maggiori risultati.

Cosa devo fare se non ottengo i risultati previsti?

Anche se i risultati non sono ciò che ti aspettavi, si rivelano sempre utili nel fornirti nuove informazioni sul tuo sito web e sui tuoi clienti. Prova diverse variazioni ed effettua numerosi test (uno alla volta) con diversi TrustBox per trovare la soluzione con l'impatto maggiore.

Cosa significa "probabilità di vincere"?

La probabilità di vincere rappresenta la probabilità che la variazione testata dia risultati migliori rispetto alle altre variazioni del test. In questa tabella abbiamo raggruppato le diverse percentuali in tre gruppi principali:

Probabilità di vincere Cosa significa? Valutazione del rischio
circa 50-60%

Le variazioni testate sono molto simili.

Esempio e consigli

Né vittoria né sconfitta
> 70%

Ci sono buone probabilità che, nel tempo, questa variazione dia risultati migliori rispetto alle altre testate.

Esempio e consigli
Sicuro
> 90%

La probabilità che questa variazione dia risultati migliori nel tempo rispetto alle altre variazioni testate è molto alta. Questa variazione può essere dichiarata vincitrice.

Molto sicuro

Buone prassi e consigli per sfruttare al meglio l'Optimizer

Il TrustBox Optimizer ti mostra come migliorare i tuoi TrustBox e le recensioni. Non esistono risultati negativi: ogni test che effettui rappresenta un'opportunità per scoprire cosa funziona e cosa non funziona per la tua attività e per i tuoi visitatori. Si tratta di continuare l'ottimizzazione fino a quando non trovi la soluzione migliore.

Abbiamo raccolto alcuni consigli per aiutarti a evitare problemi e a ottenere al più presto risultati utili, così da poter sfruttare tutti i benefici dei TrustBox e di Trustpilot.

Durata e accuratezza del test

  1. Punta ad avere 1.000 visitatori per variazione prima di effettuare degli aggiustamenti. Più è lungo il periodo di tempo durante il quale esegui il test, maggiore è la quantità di dati che potremo raccogliere e quindi più accurati saranno i risultati.
  2. Non interrompere il test troppo presto! È consigliabile eseguirlo per almeno 2 o 3 settimane intere.
  3. Non eseguire il test per troppo tempo. Eseguire un test per più di 8 settimane introduce troppi elementi di stagionalità. Prendi una decisione sulla base dei dati che hai finora e poi programma un test di aggiornamento.
  4. Quando esegui un test, evita di introdurre modifiche sul tuo sito o di cambiare il modo in cui generi traffico, perché ciò potrebbe condizionare i risultati.

Hai altri TrustBox sul tuo sito?

Tieni a mente che stai testando l'effetto di uno specifico TrustBox sulla tua pagina. Se hai altri TrustBox sulla stessa pagina o altrove sul tuo sito, anche questi avranno un'influenza sui tuoi visitatori durante il loro percorso d'acquisto.

I tuoi clienti vedono davvero il TrustBox?

A volte i TrustBox sono collocati in posizioni tali per cui non attirano l'attenzione. Per esempio, mostrare le tue recensioni direttamente sulla pagina può avere un impatto molto maggiore rispetto a un piccolo TrustBox collocato in fondo alla pagina.

Oppure, se i TrustBox competono direttamente con una CTA (call to action) o con un elemento che ha lo scopo di generare conversioni, questi potrebbero finire per ridurre le conversioni anziché aumentarle. Per esempio, quando sostituisci un modulo centrale del sito (come "Visti di recente") con le recensioni, potresti provocare una diminuzione delle conversioni. Quindi, fai attenzione.

In sostanza, è bene cercare di posizionare il TrustBox in modo che sia visibile e che non distolga l'attenzione da un CTA o da un elemento finalizzato a generare conversioni, ma che al contrario ne supporti l'azione.

Stai testando un punto decisionale chiave?

Ci sono casi in cui i visitatori non vanno sulla pagina in cui il TrustBox è collocato, oppure sono già convinti di effettuare l'acquisto o di utilizzare i tuoi servizi. Mostrare le recensioni in punti decisionali chiave, rispetto al relegarle all'interno di pagine di testimonianze, avrà un effetto decisamente maggiore sulla conversione.

Visitatori nuovi e visitatori abituali

I visitatori abituali ti conoscono già e non hanno bisogno di essere convinti a effettuare acquisti o a usare nuovamente i tuoi servizi come i nuovi clienti. Mostrare le recensioni sulle landing page più importanti dove passa la maggior parte del tuo nuovo traffico può fornire ai nuovi visitatori un buon motivo per continuare il proprio percorso anziché uscire dal sito.

I clienti abituali possono rivelarsi ottimi sostenitori del tuo marchio! Usando uno dei nostri TrustBox, puoi portarli a recensire la tua azienda e a mostrare agli altri utenti che si possono fidare di te.

L'influenza della velocità della pagina

È sempre una buona idea cercare di avere una pagina che si carica velocemente. Oltre a favorire la tua SEO e l'esperienza degli utenti, ti aiuterà a prevenire potenziali complicazioni riguardo al tuo test di ottimizzazione delle conversioni. Per impostazione predefinita, i nostri TrustBox vengono mostrati solo dopo che la pagina web si è caricata. Se la pagina web si carica troppo lentamente, i visitatori non visualizzeranno il TrustBox prima di prendere una decisione. Di conseguenza, il TrustBox non avrà alcun impatto sulla conversione.

Questo è importante soprattutto nei casi in cui la pagina su cui stai testando il TrustBox richiede un'azione semplice da parte degli utenti (per esempio la registrazione) prima che abbandonino la pagina. In casi del genere è consigliabile assicurarsi che la pagina si carichi abbastanza velocemente da permettere all'utente di vedere il TrustBox prima di abbandonare la pagina.