Salve! Come possiamo aiutarti?

Naviga all'interno del Centro Assistenza di Trustpilot per trovare informazioni sulle Valutazioni dei Venditori di Google, sui Rich Snippet, sui TrustBox e sulle recensioni dei prodotti, nonché guide per modificare le tue recensioni e le impostazioni del tuo account

Come gestiamo l'uso improprio della nostra funzione di segnalazione da parte delle aziende? Segui

Cos'è la funzione di segnalazione di Trustpilot?

Le aziende che hanno reclamato i propri siti web su Trustpilot possono accedere al loro account Business e segnalare o "riportare" le recensioni che a loro parere violano le nostre Linee guida per l'utente. Tutte le aziende possono avvalersi di questa funzione, indipendentemente dal fatto che siano abbonate ai nostri servi gratuiti o a pagamento.

Le recensioni segnalate vengono nascoste temporaneamente durante le indagini da parte del nostro Compliance Team. In seguito, esse possono essere eliminate o ripristinate sulla piattaforma di Trustpilot, a seconda dei risultati delle indagini.

Chi controlla la funzione di segnalazione?

I 35 dipendenti del Compliance Team di Trustpilot hanno il compito di salvaguardare la nostra community online di recensioni e di garantire la qualità dei servizi da noi offerti. Una parte essenziale del loro compito consiste nell'assicurarsi che le aziende non abusino della funzione di segnalazione.

Prendiamo sul serio tutte le segnalazioni di uso improprio dei nostri servizi. Siamo grati per l'aiuto che riceviamo da parte di tutti i membri della nostra community online di recensioni nel monitorare l'utilizzo della nostra piattaforma, e il nostro Team Compliance indaga ogni singola segnalazione di non conformità. Tuttavia, le aziende devono sapere che mentre investighiamo un caso non possiamo fornire dettagli o commenti sulla situazione particolare.

In cosa consiste l'uso improprio della funzione di segnalazione?

Nella nostra definizione di "uso improprio" rientrano, tra le altre, queste attività:

Segnalare recensioni autentiche che rispettano le nostre linee guida allo scopo di farle rimuovere

Esempio: Il direttore dell'azienda A accede all'account Business della sua azienda su Trustpilot e segnala le recensioni peggiori della sua azienda in modo che vengano temporaneamente nascoste dalla piattaforma di Trustpilot durante le indagini. Nessuna delle recensioni contravviene effettivamente alle Linee guida per l'Utente di Trustpilot, quindi il direttore si inventa un motivo per segnalarle.

Segnalare sistematicamente soltanto le recensioni negative presenti sul dominio dell'azienda

Esempio: Il responsabile delle Relazioni Pubbliche dell'azienda B accede al suo account Business e segnala tutte le recensioni a 1 stella dell'azienda B che contengono nomi di persone o indirizzi email, poiché queste recensioni contravvengono alle Linee guida per l'Utente di Trustpilot. Tuttavia il responsabile delle Relazioni Pubbliche NON segnala le recensioni a 4 o 5 stelle che violano allo stesso modo le linee guida.

Segnalare una seconda volta una recensione, dopo che è già stata valutata come conforme alle Linee guida per l'Utente

Esempio: il direttore dell'azienda A segnala nuovamente alcune delle recensioni a 1 stella che aveva già segnalato il mese precedente, in modo che risultino di nuovo offline. Non c'è alcun motivo valido per segnalare nuovamente queste recensioni. Il direttore vuole semplicemente che i suoi clienti attuali e potenziali non le vedano.

Contrassegnare le recensioni positive di un concorrente

Esempio: Un dipendente dell'azienda C trova il dominio su Trustpilot del suo principale concorrente e contrassegna le recensioni positive di quell'azienda affinché vengano investigate. Il dipendente dell'azienda C vuole semplicemente danneggiare la reputazione dell'azienda rivale e abbassarne il TrustScore.

Come ci accorgiamo dell'uso improprio della funzione di segnalazione?

Siamo in possesso di avanzati software che scansionano sistematicamente la nostra piattaforma per rivelare gli abusi della funzione di segnalazione. Investighiamo anche tutte le segnalazioni di uso improprio che vengono inviate direttamente al nostro Team Compliance tramite l'indirizzo email compliance@trustpilot.com.

Cosa facciamo quando riscontriamo un uso improprio della funzione di segnalazione?

Riteniamo che i comportamenti descritti sopra danneggino la nostra community online di recensioni. Li consideriamo inoltre come una violazione materiale dei Termini e Condizioni che le aziende devono accettare per poter accedere ai nostri servizi (cfr. le Linee guida per le Aziende di Trustpilot).

Se identifichiamo tali comportamenti, e se siamo in possesso della documentazione necessaria per poter provare un abuso sistematico dei nostri servizi, la nostra procedura è di inviare un avvertimento all'azienda in questione per informarla del problema e richiederle di porre fine a tale comportamento.

Se l'azienda continua con lo stesso comportamento, iniziamo una procedura che può risultare in un Avviso ai Consumatori posizionato sul profilo di Trustpilot dell'azienda. Un Avviso ai Consumatori informa gli utenti di Trustpilot riguardo ai tentativi deliberati, da parte dell'azienda, di ingannare i consumatori. Normalmente l'avviso è visibile sul profilo dell'azienda per sei mesi, dopo i quali valutiamo nuovamente il comportamento dell'azienda per stabilire se l'Avviso ai Consumatori è ancora necessario. Possiamo anche impedire all'azienda l'accesso al proprio account Business di Trustpilot e, se necessario, prendere provvedimenti disciplinari, compresa la cessazione di ogni contratto firmato con Trustpilot.

Contatta l'Assistenza