Salve! Come possiamo aiutarti?

Naviga all'interno del Centro Assistenza di Trustpilot per trovare informazioni sulle Valutazioni dei Venditori di Google, sui Rich Snippet, sui TrustBox e sulle recensioni dei prodotti, nonché guide per modificare le tue recensioni e le impostazioni del tuo account

Come gestiamo l'uso improprio della funzione Notifica Compliance da parte degli utenti?

Che cos'è la funzione "Notifica Compliance" di Trustpilot?

Gli utenti possono riportare le recensioni attraverso la nostra procedura di Notifica Compliance se ritengono che una recensione specifica violi le nostre Linee guida. Quando riportano una recensione, gli utenti dovrebbero sempre fornire il maggior numero di dettagli possibile riguardo alla presunta violazione, in modo da aiutarci nelle indagini.

Chi controlla la nostra funzione Notifica Compliance?

Trustpilot impiega un numeroso Team Compliance che si impegna a controllare la nostra piattaforma e ad assicurare che i servizi da noi offerti siano sempre di alta qualità. Uno dei loro compiti consiste nel garantire che i membri della nostra community online capiscano quando e come possono usare la nostra funzione Notifica Compliance per aiutarci a tenere d'occhio la situazione.

Prendiamo sul serio tutte le denunce riguardanti l'uso scorretto o l'abuso dei nostri servizi e il nostro Team Compliance indaga ogni singolo caso. Tuttavia gli utenti devono sapere che anche se siamo molto grati per tutto l'aiuto che riceviamo nel monitoraggio delle attività sulla nostra piattaforma, non possiamo fornire dettagli specifici su un caso mentre lo stiamo investigando.

In cosa consiste l'uso improprio della funzione Notifica Compliance?

L'uso improprio della nostra piattaforma include (ma ovviamente non è limitato a) i seguenti tipi di attività:

Notificare recensioni autentiche che rispettano le nostre linee guida allo scopo di farle rimuovere

Esempio: "Stefano", utente di Trustpilot, notifica 15 delle più recenti recensioni a 5 stelle dell'Azienda "B", perché ha avuto un'esperienza negativa con quell'azienda e non ritiene che si meriti una buona valutazione su Trustpilot. Stefano non è in grado di fare riferimento a un'infrazione specifica delle Linee guida per ciascuna recensione. Semplicemente, l'azienda B non gli piace.

Notificare una seconda volta una recensione, dopo che è già stata valutata dal nostro Team Compliance e considerata conforme alle Linee guida per l'Utente

Esempio: Stefano, utente di Trustpilot, si accorge che una delle recensioni a 5 stelle dell'azienda B che ha notificato il mese prima, è ancora visibile su Trustpilot. In seguito alla notifica di Stefano, la recensione è stata indagata dal Team Compliance di Trustpilot, che ha correttamente constatato che la stessa non contravviene alle Linee guida per l'Utente. Per questo motivo è ancora online. A Stefano non piace l'azienda B e ritiene che non si meriti un'entusiastica recensione a 5 stelle. Quindi riporta nuovamente la recensione.

Notificare le recensioni positive di un'azienda concorrente

Esempio: Un dipendente dell'azienda D trova il dominio su Trustpilot del suo concorrente principale e notifica le recensioni positive di quell'azienda in modo che siano investigate. Il dipendente dell'azienda D vuole semplicemente rovinare la reputazione dell'azienda rivale e abbassarne il TrustScore.

Come facciamo ad accorgerci dell'uso improprio della funzione Notifica Compliance?

Se il nostro Team Compliance nota dei comportamenti sospetti nella procedura di notifica, indaghiamo il caso e teniamo d'occhio l'utente.

Quali provvedimenti prendiamo quando notiamo un uso improprio della nostra funzione Notifica Compliance?

Consideriamo i comportamenti descritti sopra come una violazione delle Linee guida per l'Utente che gli utenti accettano quando si registrano su Trustpilot. Li riteniamo anche una violazione materiale dei nostri Termini e Condizioni. Ciò significa che prendiamo molto sul serio queste infrazioni.

Se siamo in grado di documentare casi di comportamento abusivo o di uso improprio dei nostri servizi, la nostra procedura abituale è quella di inviare un avvertimento all'utente in questione per informarlo/a del problema e richiedergli/le di porre fine a tale comportamento.

Se l'utente persiste con tale comportamento, il nostro Team Compliance può bloccare l'accesso al suo account.

Commenti

0 commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.