Perché chiediamo della documentazione all'autore di una recensione?

In conformità con le nostre linee guida, potremmo richiedere della documentazione per verificare che l'autore di una recensione abbia effettivamente avuto un'esperienza con l'azienda recensita.

Il nostro Team Content Integrity può richiedere della documentazione se una recensione viene segnalata da un'azienda che ritiene che l'autore non abbia avuto un'esperienza di servizio o d'acquisto autentica, o se la recensione ci è stata segnalata per via di alcune anomalie.

Gli utenti che ci forniscono la documentazione necessaria per verificare la loro esperienza ci aiutano a rafforzare l'affidabilità della nostra community e a chiarire ogni dubbio sulle recensioni.

Una community basata sulla fiducia

Trustpilot è una community online di recensioni che tutti possono utilizzare gratuitamente per migliorare le proprie esperienze d'acquisto. Ogni recensione racconta una storia preziosa per gli altri consumatori e per l'azienda recensita.

Per poter scrivere una recensione, devi aver avuto un'esperienza recente e autentica con un'azienda - come spiegato nelle nostre linee guida qui. Non basta che tu abbia un'opinione da esprimere su quell'azienda! Scopri di più su chi può scrivere una recensione e quando.

Regole uguali per tutti

Siamo sicuri che la stragrande maggioranza degli utenti scriva recensioni che riguardano esperienze reali. Tuttavia, se le aziende non credono che un utente abbia avuto un'esperienza autentica con loro, possono usare la nostra funzione Trova Utente per chiedere maggiori dettagli all'autore della recensione. Se non riceve risposta entro 5 giorni, l'azienda può segnalare la recensione e richiedere della documentazione che verifichi l'esperienza. Tutte le aziende hanno il diritto di farlo, indipendentemente dal fatto che siano abbonate ai servizi a pagamento di Trustpilot oppure no.

Le aziende non devono abusare della funzione di richiesta di documentazione. Per esempio, le aziende non possono richiedere sistematicamente la documentazione per tutte le recensioni negative che ricevono. Tale comportamento viola le nostre linee guida e comporterebbe una presa d'azione da parte nostra.

La documentazione è usata a scopi chiarificativi

Un'azienda deve segnalare una recensione e richiedere la documentazione solo se dubita dell'autenticità dell'esperienza di chi ha scritto la recensione.

Qualora ci sia una situazione incerta, la documentazione che mostra chiaramente che l'autore di una recensione è un cliente autentico chiarifica la relazione tra l'azienda e l'utente in questione e contribuisce a rendere Trustpilot una piattaforma ancora più affidabile.

Rispettiamo la tua privacy

Qualsiasi documentazione ci fornirai non verrà mandata all'azienda e non sarà visibile ad altri utenti. Tuttavia, se la documentazione include un numero di riferimento (ID dell'ordine, ID del cliente o simili) lo condivideremo con l'azienda recensita, a meno che tu non ci comunichi che non vuoi.

Non trovi la ricevuta?

Sappiamo che non tutti conservano le ricevute. Per questo motivo hai anche la possibilità di usare una conferma d'ordine, una fattura, una bolla di consegna, un'email inoltrata o lo screenshot di una conversazione tra te e l'azienda recensita per dimostrare di aver avuto l'esperienza d'acquisto o di servizio. Scopri quale tipo di informazioni ci interessano.

Se non sei in grado di fornire alcun tipo di documentazione, purtroppo non potremo verificare la tua esperienza e dovremo spostare la tua recensione offline, senza però eliminarla. Se in un secondo momento troverai la documentazione richiesta, potrai sempre inviarcela e, se sarà sufficiente a verificare la tua esperienza, faremo il possibile per ripristinare online la tua recensione.

Se hai domande, non esitare a contattarci all'indirizzo compliance@trustpilot.com.