Richiedi una categoria per la tua azienda

Disponibile per:

  • Free
  • Lite
  • Pro
  • Enterprise
Questa funzione è inclusa nel nostro piano Free! Provala subito!

Seleziona le categorie e invia la richiesta attraverso il tuo account business di Trustpilot, in modo che i clienti possano confrontare la tua azienda con altre dello stesso settore.

Cosa sono le categorie?

Trustpilot offre una lista esauriente di categorie commerciali che puoi assegnare alla tua azienda. Le categorie aiutano i consumatori a trovare la tua azienda su Trustpilot, quindi è importante che le tue categorie corrispondano alla tua area di attività.

Puoi scegliere un'unica categoria primaria. La categoria primaria dovrebbe rispecchiare l'area di attività principale della tua azienda.

Oltre alla categoria principale, puoi selezionare fino a cinque categorie aggiuntive per descrivere le attività aziendali che non sono coperte dalla categoria primaria dell'azienda.

Le categorie di Trustpilot sono basate sul sistema di categorie Google My Business.

  • Se la tua azienda ha un account Google My Business, seleziona le stesse categorie (sei in tutto: una primaria e cinque aggiuntive) che hai su Google My Business.
  • Se non usi Google My Business, non è un problema. Scegli la categoria che descrive al meglio la tua area di attività.

NB: le categorie sono assegnate in base al Paese.

Richiedi una categoria

  1. Vai su Trustpilot Business > Impostazioni > Categorie.
  2. Nella sezione Aggiungi o cambia categorie, attiva l'opzione cliccando sull'interruttore e seleziona + Aggiungi categoria.
  3. Individua e seleziona la tua area principale di attività, poi clicca su Continua.
  4. Seleziona una categoria e clicca suSalva categoria.
    • Puoi ripetere la procedura di selezione aggiungendo fino a sei categorie in totale. La prima categoria da te selezionata sarà automaticamente la tua categoria principale.
  5. Quando hai finito di selezionare le tue categorie, clicca su Invia richiesta. In questo modo la tua richiesta di categoria verrà inviata al nostro Team Compliance per la verifica.
  6. Per velocizzare il processo, spiega perché la tua azienda rientra in queste categorie e fornisci un URL che diriga a una pagina web contenente informazioni riguardo ai prodotti o ai servizi principali della tua azienda.

Le categorie approvate saranno elencate nella sezione Le tue categorie attuali.

Richiedi categorie aggiuntive

Ripeti questa procedura per aggiungere ulteriori categorie. Assicurati però di non richiedere più di sei categorie per ciascuno dei domini della tua azienda.

Rimuovi una categoria

  1. Su Trustpilot Business > Impostazioni > Categorie, nella sezione Aggiungi o cambia categorie, attiva l'opzione cliccando sull'interruttore.
  2. Nella sezione Cambia categorie clicca sull'icona del cestino vicino alla categoria che intendi rimuovere. Ripeti l'azione per rimuovere ulteriori categorie.
  3. Seleziona Invia richiesta.

Cambia categorie

Segui i passaggi descritti al paragrafo Rimuovi una categoria, seguiti dai passaggi descritti in Richiedi una categoria.

Consigli per la selezione delle categorie

  • Valuta quali sono le categorie che descrivono meglio il campo principale di attività della tua azienda.
  • Valuta quali sono le categorie che raggruppano i prodotti o i servizi che rappresentano la fonte maggiore di guadagni della tua azienda.
  • Se la tua azienda ha un account Google My Business, ti consigliamo di selezionare le stesse categorie che hai su Google My Business.

Quali parametri prendiamo in considerazione per verificare la tua richiesta di categoria

  • C'è una sezione del tuo sito web che mostra che la tua azienda offre prodotti o servizi in sintonia con la richiesta di categoria?
  • La richiesta è in linea con la categorizzazione Google My Business dell'azienda?
  • La tua richiesta sembra coerente con la classificazione dell’attività economica indicata nel sito governativo per l’anagrafe generale delle imprese (quali registroimprese.it in Italia o gov.uk nel Regno Unito)?

Quando può essere approvata la tua richiesta di categoria?

  • Se c'è una sezione del tuo sito web che mostra che la tua azienda offre prodotti o servizi in sintonia con la richiesta di categoria.
  • Se la tua richiesta è coerente con le classificazioni dell’attività economica indicate nei siti governativi per la registrazione delle imprese (quali registroimprese.it in Italia o gov.uk nel Regno Unito) o sui siti di fornitori esterni di dati aziendali (quali Google My Business e Datanyze).

Quando può essere respinta la tua richiesta di categoria?

  • Se non ci hai indirizzati ad una sezione attiva del tuo sito web che mostra che la tua azienda offre prodotti o servizi in sintonia con la categoria o le categorie per cui hai fatto domanda. Ricorda che se il tuo sito web è in manutenzione o non è ancora attivo, non saremo in grado di verificare se la tua azienda offre prodotti o servizi che sono in linea con la categoria richiesta.
  • Se la classificazione della tua attività non è rilevante per la categoria o le categorie da te richieste, secondo le linee guida descritte dagli enti governativi per la registrazione delle imprese (quali registroimprese.it in Italia o gov.uk nel Regno Unito) o dai fornitori esterni di dati aziendali (quali Google My Business e Datanyze).
  • Se la tua azienda è già inserita in 6 categorie e ne hai richieste altre. Le aziende possono richiedere un massimo di 6 categorie per ciascun dominio. Se desideri cambiare categorie, elimina alcune delle tue categorie attuali prima di richiederne di nuove.